Vodafone ha lanciato insieme a TikTok la sua challenge #Shakeiteasy dedicata ai creators della nota piattaforma video cinese. Si tratta della prima partnership di TikTok in Italia con una compagnia di telecomunicazioni, che mira a coinvolgere un target particolarmente giovane.

TikTok è un social network cinese che permette agli utenti di creare delle clip musicali di breve durata (solitamente intorno ai 15 secondi) modificandone la velocità di riproduzione e aggiungendo diversi filtri per rendere il contenuto il più originale possibile.

L’iniziativa di Vodafone e TikTok, in occasione della challenge #Shakeiteasy, aggiunge un nuovo filtro speciale ispirato all’offerta dell’operatore rosso dedicata agli under 30, che permette di “shakerare” l’inquadratura.

Per battezzare la nuova partnership e la challenge sul social network, Vodafone ha anche comunicato di aver aggiunto TikTok alla rosa dei social in cui Shake it Easy permette di navigare senza limiti e senza consumare i Giga dell’offerta.

   

Si ricorda che l’offerta Vodafone Shake it Easy è attivabile solo dai clienti Vodafone che non hanno superato i 30 anni di età e prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 30 Giga di traffico dati al costo di 14,99 euro al mese. In alternativa, è disponibile una versione con 50 Giga a 16,99 euro al mese.

Per entrambe le varianti, è possibile ottenere 30 Giga in più (che portano dunque il totale rispettivamente a 60 e 80 Giga) se si sceglie l’addebito dei costi su carta di credito o conto corrente.

Inoltre, Vodafone Shake it Easy prevede la navigazione illimitata verso alcune applicazioni di Social, Musica, Chat e Mappe, in cui è adesso compresa anche l’app TikTok, come è possibile notare nello screen in basso (la prima icona a partire da sinistra).

Vodafone Shake it Easy comprende gratuitamente i servizi Chiamami e Recall, Segreteria Telefonica, le chiamate al 414 e 6 mesi di Tidal Premium, 3 mesi di Hatch Premium e 3 mesi di Netflix.

Al termine del periodo gratuito, TIDAL Premium e Hatch Premium si rinnoveranno a 6,99 euro, Netflix a 11,99 euro.

L’offerta ha un costo di attivazione di 5 euro per i nuovi clienti, che viene addebitato insieme al costo del primo mese. Il contributo di cambio offerta per i già clienti interessati ad attivare Shake it Easy è invece di 22,50 euro. A ciò si deve aggiungere anche il costo di una nuova SIM ricaricabile.

Il traffico dati dell’offerta è conteggiato a singolo KB consumato e i Giga non utilizzati nel corso del mese non possono essere cumulati.

Vodafone Shake it Easy

il piano preattivato sulla SIM è Vodafone 25 che prevede una tariffa di 0,25 euro al minuto con scatto alla risposta di 0,2 euro ed SMS tariffati a 0,29 euro. Viene inoltre attivata in automatico l’opzione Smart Passport + che offre fino a 60 minuti (30 in entrata e 30 in uscita), 60 SMS e 500 Mega a 3 o 6 euro al giorno nei Paesi extra UE e in USA, solo in caso di utilizzo.

Altro servizio preattivato è 1GB di Riserva: qualora i Giga inclusi venissero superati, il cliente pagherà 2 euro anticipati per ogni 200 Mega, fino a un massimo di 10 euro (1 Giga). Chiaramente, il servizio può essere disattivato, così al superamento del traffico dati del bundle la navigazione sarà inibita in automatico. Non è invece attivato di default il servizio Rete Sicura.

L’offerta è utilizzabile anche in roaming all’interno dell’Unione Europea alle medesime condizioni nazionali, ma con un limite massimo di 10 Giga per la versione a 14,99 euro o 20 giga per quella a 16,99 euro.

ll cliente Vodafone potrà decidere in qualsiasi momento di passare, senza alcun costo, alla versione di Shake it Easy con 50 Giga al costo di 16,99 euro al mese, tramite l’App My Vodafone. Sarà possibile anche effettuare il passaggio inverso, e la nuova combinazione sarà effettiva solo a partire dal successivo rinnovo.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.


 

Let’s block ads! (Why?)

Ti potrebbero interessare..

Commenta per primo

Scrivi una risposta