Vodafone ha annunciato una nuova rimodulazione dei piani base: colpirà le SIM con Vodafone 25 e senza offerte attive. Come salvarle dalla rimodulazione?

Vodafone ha annunciato la rimodulazione del suo piano base Vodafone 25, ma solo se esso è attivo su una SIM senza promozioni con traffico incluso (minuti e giga): dal 21 Ottobre, si pagheranno ben 1,99€ al mese.

Molti utenti usano però le SIM in centraline d’allarme, in dispositivi IoT che non necessitano di costante traffico dati/voce, o semplicemente “a consumo“, nel caso di molte persone anziane. Come evitare quindi la rimodulazione, senza cambiare gestore?

Una soluzione potrebbe essere quella di attivare il poco conosciuto piano Vodafone Life Connect: si tratta di un piano totalmente a consumo, attivabile solo tramite richiesta al 190 o nei negozi Vodafone, che vi consentirà di non avere costi mensili e di chiamare a 29 centesimi di € al minuto. Anche gli SMS costano 0,29€ ciascuno: un salasso! Ma considerato che è un piano indirizzato a dispositivi che chiamano poco/nulla o che ricevono e basta è un ottimo compromesso per evitare costanti addebiti mensili. Inoltre, l’attivazione del piano è gratuita.

Nota negativa, di Vodafone Life Connect è che con tale piano non sarà possibile attivare nessuna opzione: avete bisogno di inviare tanti SMS in un mese e volete attivare un opzione? non potete, il piano non è compatibile. Ma visto quanto sono anacronistici gli SMS e visto il target di utilizzo di una SIM senza traffico incluso, non dovrebbe essere un grosso problema.

Prospetto informativo Vodafone Life Connect

L’articolo Salvare dalla rimodulazione Vodafone le SIM degli allarmi o “del nonno” proviene da Tariffando.it.


Ti potrebbero interessare..