tariffando
Arrestati dipendenti TIM che rivendevano dati dei clienti ai call center
La magistratura ha predisposto 20 misure cautelari per 20 dipendenti infedeli di TIM che rubavano 1,2 milioni di dati all’anno per poi rivenderli ai call center tramite degli intermediari. La magistratura ha predisposto 13 ordinanze per arresti domiciliari e 7... Continua..