C’era da aspettarselo che dopo il sottocosto da Unieuro sarebbe arrivato il tasso zero, e infatti così è: il volantino “Sconti fino al 50% siete pronti?” valido dal 27 ottobre al 10 novembre propone proprio questo genere di formula promozionale, e dopo avervelo svelato in anteprima assoluta ora siamo pronti anche a dare uno sguardo alle offerte migliori 😉

Bando alle ciance, eccole qui:

volantino unieuro novembre 2016

Ecco il volantino “Sconti fino al 50% siete pronti?”, valido dal 27 ottobre al 10 novembre 2016

Mentre questo è il volantino UnieuroSconti fino al 50% siete pronti?”, al via giovedì 27 ottobre e valido fino a un altro giovedì, il 10 novembre, sia nei negozi che online.

Sulla formula promozionale c’è poco da dire: il tasso zero sembra “reale”, visto che anche il TAEG è zero, ma sarà sempre meglio verificare in negozio le condizioni di quello che a tutti gli effetti è un finanziamento.

Per gli elettrodomestici, che sono tra i principali protagonisti della campagna, Unieuro offre la consegna gratuita: una bella comodità e un buon risparmio, visto che altre catene si fanno pagare anche 60 – o persino 80 – euro per lo stesso servizio.

Dall’altra parte non possiamo non notare che smartphone e tablet sono davvero pochi e tutt’altro che convenienti: iPhone 5S a quello che è il suo nuovo prezzo di listino, a 3 anni e passa dalla sua uscita, anche no.

Tra le occasioni convenienti, invece, la più interessante ci sembra quella per la Chromecast. E’ vero che si tratta del modello 2015, ma la linea non è stata aggiornata da Google se non per la fascia alta quest’anno dunque siamo ancora alla miglior opzione per chi vuole rendere Smart la propria TV potendo contare sul bouquet di applicazioni Android – ancora poco ricco, ma ben rodato e ben funzionante.

Su Wuaki TV la si trova a un prezzo molto simile, ma in quel caso bisogna acquistarla solo online e aspettare qualche giorno che arrivi: quella di Unieuro, quindi, resta comunque una valida alternativa.

In attesa di sapere come si ripartirà dopo questa promo “di transizione” nella seconda metà di novembre, per la lunga marcia di avvicinamento che porta al Natale.

Ti potrebbero interessare..

Commenta per primo

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*