Vodafone ha avviato da alcune ore una nuova campagna promozionale dedicata ad alcuni già clienti ricaricabili per proporre il Huawei Mate 20 Pro a rate e senza anticipo.

L’iniziativa di Vodafone è ad personam, dunque dedicata esclusivamente ai clienti selezionati con un’offerta base attiva e solo sul numero associato, fino al 21 Luglio 2019 e salvo esaurimento codici.

Di seguito, il messaggio ricevuto da alcuni clienti Vodafone:

   

“Notizia ufficiale! Gentile cliente Vodafone, vorremmo offrirti il Huawei Mate 20 Pro a un prezzo esclusivo: solo 9,99 euro al mese per 30 mesi e zero anticipo. Abbiamo ancora pochi pezzi. corri subito nei negozi Vodafone per aggiundicarti il tuo e per tutti i dettagli!”.

Il Huawei Mate 20 Pro viene offerto con anticipo zero e 30 rate da 9,99 euro al mese, con addebito esclusivamente su carta di credito.

In tal senso, MondoMobileWeb ricorda che Vodafone ha recentemente ufficializzato il costo di attivazione per le nuove rateizzazioni, pari a 9,99 euro. Tale costo è però gratuito in via promozionale per chi sceglie l’addebito su carta di credito, e nel caso specifico il Huawei Mate 20 Pro può essere acquistato solo con tale metodo di addebito (come accade per altri smartphone di fascia molto alta).

Si segnala che nella precedente campagna ad personam, il dispositivo veniva offerto al prezzo di 14,99 euro al mese con anticipo zero.

Vodafone Huawei Mate 20 Pro

Il Huawei Mate 20 Pro monta un display OLED da 6,39 pollici in risoluzione 2K+. Il Chipset utilizzato è un Kirin 980, supportato da 6GB di RAM e 128GB di memoria di archiviazione, espandibili fino a 256GB. La fotocamera posteriore è un triplo modulo da 40MP, 20MP e 8MP, con zoom ottico 3X e autofocus. La fotocamera anteriore è invece da 24MP. Il sistema operativo è Android 9 con EMUI 9.0 e la batteria è un modulo da 4200 mAh.

Da poche ore, Vodafone sta anche contattando altri clienti per proporre il Huawei P Smart 2019 con rate di 1,99 euro, sempre con anticipo zero. In questo caso, l’acquisto a rate può essere effettuato su carta di credito o conto corrente e il prodotto resta disponibile salvo esaurimento codici. Nella precedente campagna avviata a metà Giugno 2019, il prodotto era proposto a 4,99 euro al mese con anticipo zero.

Sono queste le due principali novità. Tuttavia, Vodafone sta offrendo da qualche settimana anche altri smartphone appartenenti a diverse fasce. Di seguito, alcune delle offerte proposte (tutte con anticipo zero): Huawei P30 a rate di 10,99 euro al mese; Huawei P30 Pro a rate di 15,99 euro al mese; Xiaomi Mi 8 Lite, Huawei Mate 20 Lite e Honor 20 Lite a rate di 5,99 euro al mese; Huawei P30 Lite e Samsung Galaxy A50 a rate di 6,99 euro al mese, iPhone 6S 32GB a rate di 7,99 euro al mese; Samsung Galaxy A40 a rate di 4,99 euro al mese; Samsung Galaxy S10e a rate di 9,99 euro al mese; Samsung Galaxy S10+ a rate di 19,99 euro al mese; Apple iPhone XR 64GB a rate di 24,99 euro al mese, Vodafone N10 e Honor 8S a rate di 2,99 euro al mese; LG V10 a rate di 3,99 euro al mese e Samsung Galaxy S10 a rate di 12,99 euro al mese.

Come sopra accennato, non è escluso che i prezzi proposti possano differire tra i vari clienti selezionati, o che Vodafone possa proporre altri modelli ad alcuni clienti.

Per finire, si ricorda che il servizio di rateizzazione di Vodafone è chiamato Telefono No Problem o Telefono Facile di Vodafone e prevede 30 rate mensili, un contributo iniziale (in tal caso pari a zero euro) e un corrispettivo di recesso anticipato massimo, che per i dispositivi citati è sconosciuto.

Tale corrispettivo di recesso va pagato solo dal cliente che deciderà di recedere anticipatamente dal contratto e decresce di una quota costante man mano che si avvicina il termine della rateizzazione.

Si ringraziano Antonio, Davide e Simone per le segnalazioni.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.


 

Let’s block ads! (Why?)


Ti potrebbero interessare..