ultimoprezzo-logo-2x
C’è tanta attesa intorno al Black Friday, ma – complice il comportamento di tante catene – c’è ancora maggiore confusione: l’unico vero Black Friday 2020, l’originale, è venerdì 27 novembre. Eppure se ne parla almeno da luglio scorso, con il risultato che le aspettative sono altissime. Ma quali occasioni possiamo aspettarci, e da quando inizieranno le offerte? Le due domande sono legate, perché – come abbiamo già detto altre volte in passato – è più probabile che con promozioni lunghissime il valore delle offerte sia scarso, mentre al contrario le occasioni migliori in genere durano solo pochissime ore. Vedere che di Black Friday 2020 si parla già da luglio, e si è tornati a parlare (con Trony) alla fine di settembre, lascia supporre che da quelle parti già oggi non ci sia particolare margine per proporre occasioni degne di nota, ma si voglia provare a fare un po’ di rumore anticipando sul tempo tutti gli altri. Dall’altra parte sappiamo che il fascino magico delle parole “Black Friday” viene associato sempre più spesso a promozioni interminabili, che scattano già diversi giorni prima della data fatidica. Per esempio, nel 2019 il Black Friday era il 29 novembre ma da Euronics cominciarono a parlarne già dal 7. Amazon iniziò a sfornare offerte già una settimana prima del Black Friday, Expert partì il 5 novembre, Unieuro il 22 novembre era già a dare il via alla sua “fase 2” del Black Friday. Solo MediaWorld si dimostrò abbastanza rispettosa del Black Friday, anche se ne tradì in parte lo spirito con offerte non particolarmente esaltanti. Cosa aspettarsi, quindi, dal Black Friday 2020? Qualcuno dice “poco o niente”, anche perché quest’anno Amazon Prime Day è molto più vicino che in passato e c’è da credere che il grande ecommerce possa sparare le sue migliori cartucce già a ottobre. Altri sperano che al termine di un anno contrassegnato da tante difficoltà il Black Friday 2020 possa essere l’occasione scelta da tanti per “sbracare” e fare qualche bel regalo alla clientela. Di sicuro noi terremo monitorata la situazione, pronti a segnalare solo le occasioni più convenienti: non perdeteci di vista e iniziate a seguirci sul nostro canale Telegram, così da ricevere una notifica sullo smartphone ogni volta che troviamo qualche occasione davvero clamorosa. Let's block ads! (Why?)...