L’abbiamo aspettato tutta la mattina, ma il volantino sfogliabile abbinato alla nuova campagna di MediaWorld non è arrivato, malgrado la campagna sia iniziata questa mattina; niente di nuovo all’orizzonte, purtroppo: chi aspettava un sottocosto è rimasto deluso dall’uscita dell’ennesimo tasso 0, e chi cercava qualche buon colpo – con prezzi così – rischia di restare a bocca asciutta. Vediamo in dettaglio cosa arriva da quest’ultima iniziativa.

Tasso zero abissale - maggio 2019Pensavamo si fosse toccato il fondo, in quanto a prezzi poco convenienti, ma a quanto pare MediaWorld ha dimostrato di poter fare ancora di peggio e con la nuova promozione “Tasso zero abissale” prova a inabissarsi sempre più a fondo con offerte ancora meno interessanti del solito.

Il tutto, ahinoi, condito da uscite non proprio entusiasmanti sia offline che online.

A dimostrarlo l’assenza pressoché totale di buone occasioni che abbiamo visto settimana scorsa per l’apertura dell’ultimo megastore (un misero sconto IVA del 18% invece di un sottocosto apertura, in una città come Roma, è stato davvero un brutto colpo, specialmente dopo tutta la pubblicità che è stata fatta in zona), così come la scomparsa dal sito, pochi minuti fa, del link per sfogliare il volantino digitale che per tutta mattina non ha funzionato.

Sono segnali che – uno dopo l’altro – non fanno assolutamente ben sperare, e sicuramente non contribuiscono ad aumentare l’appeal di una catena di elettronica che da troppo tempo non mostra segni di risveglio.

Tornando alla nuova promozione, valida fino al 30 maggio sia in negozio che online, il focus è tutto per il finanziamento a tasso zero che possiamo usare per pagare a rate i prodotti dai 299€, opzione che però perde tutto il suo vantaggio una volta valutati i prezzi dei prodotti.

In tutta la promozione, infatti, si salvano soltanto un televisore ultra HD, il Samsung 55NU7400 a 499€, e l’Apple MacBook Pro 13 MRE82T/A a 1.099,00€, oltre a un paio di gadget come il navigatore GPS Tom Tom Start 52 (Europa) a 99,99€.

Tutti prodotti che, senza fare troppa fatica, possiamo trovare agli stessi prezzi in molti altri shop online.

A questo punto, le speranze di rivedere MediaWorld tornare ai fasti di un tempo cominciano a vacillare…

Let’s block ads! (Why?)


Questa offerta è stata pubblicata da : Ultimoprezzo.com

Ti potrebbero interessare..