Una spesa divisa in due punti vendita per ottimizzare le promozioni e dove sono stati utilizzati le migliori tipologie di coupon disponibili in Italia.

È questa, in sintesi, la spesa di Silvia che ha fatto crollare il totale del prezzo finale da 154,26€ ad appena 54,96€. Vediamo come ha fatto e come si è preparata.

La spesa si è articolata tra Ipercoop, per beneficiare dei pluri-nominati sconti immediati del 40%-50%, ed Esselunga.

Nelle foto che vedete mancano altri prodotti, già presi dai suoi genitori, perchè, si sa, si aiuta anche la famiglia 😉

Silvia è riuscita a ottenere un ottimo risparmio, nonostante non abbia trovato i Pan Di Stelle, utili anche per richiedere l’agenda mandala dei sogni in omaggio, ed i prodotti Nivea Men, per guadagnare qualche buono da 10 € con Fai una campagna acquisti da 10.

Il risultato è comunque ottimo dato che ha utilizzato anche il cashback fornito dalle app per la spesa Klikkapromo e TiFrutta.

Inoltre ha sfruttato i “Provami Gratis”, ovvero i rimborsi integrali sui prodotti acquistati… come ad esempio per i Tagli da Chef Amadori.

Dopo la spesa Silvia continuerà il risparmio… richiederà la Lampada Nutella omaggio, parteciperà al concorso Coca-Cola e Calvè-Knorr, e continuerà la raccolta punti Parmareggio.

Nelle foto dei fogli puoi infine vedere come si è studiata la sua doppia “missione spesa”.

Ti potrebbero interessare..

Commenta per primo

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*