Spusu in dirittura d’arrivo? Apparentemente sì: la app del gestore austriaco è infatti ora disponibile per i dispositivi Android sul Google Play Store

Che Spusu fosse intenzionato a debuttare nei primi mesi del 2020 non è fatto nuovo: in precedenza ci eravamo occupati di questo nuovo operatore e i vertici dell’operatore virtuale austriaco avevano pronosticato il lancio entro i primi mesi dell’anno – partenza rimandata presumibilmente a causa dello stato di pandemia – ma adesso l’approdo sul mercato in Italia sembra essere imminente.

A suggerire questa ipotesi è la presenza della app ufficiale sul Play Store, disponibile quindi, per adesso, per i dispositivi Android.

La app adempie alle note funzioni utili per gli utenti: controllo del credito residuo, verifica della scadenza e dei bundle della propria offerta, impostazione dei limiti dei costi e personalizzazione della segreteria telefonica.

La data ufficiale del lancio non è ancora nota, ma nel mentre è comunque possibile scaricare la app.

Spusu, lo ricordiamo, viaggerà su rete Windtre e sfrutterà la velocità massima garantita dal 4G, senza escludere una possibile navigazione in 5G quando questa sarà possibile. Le offerte di Spusu promettono trasparenza e convenienza, ma soprattutto zero vincoli e la possibilità di rescindere in qualsiasi momento.

A questo punto non ci resta che aspettare.

UPDATE: Da pochissimi minuti è stata rilasciata una nota stampa da parte dell’operatore che conferma come data di lancio il prossimo 15 giugno 2020. Nel corso della settimana è inoltre previsto un meeting online durante il quale verranno illustrate le varie caratteristiche e le varie offerte di Spusu.

L'articolo Spusu: la app è ora disponibile sul Play Store proviene da Tariffando.it.



Continua a leggere...